Burgman Club Italia

|
Scritto da Super User salvo
Visite: 73
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Se nel 2019 l'organizzazione registrò 170.000 visitatori, quest'anno la kermesse veneta punta ancora più in alto, con un programma sempre più interessante. Fra le migliaia di moto esposte, troveremo anteprime e poi ancora show, premiazioni, meeting e personaggi famosi dal mondo delle due ruote

Sette padiglioni per 80.000 metri quadrati di esposizione al coperto, 5 aree esterne per 20.000 metri quadrati dedicati allo spettacolo e più di 700 espositori provenienti da 35 paesi diversi. Questi i numeri della prossima edizione del Motor Bike Expo di Verona.

Se nel 2019 l'organizzazione registrò 170.000 visitatori, quest'anno la kermesse veneta punta ancora più in alto, con un programma sempre più interessante. Fra le migliaia di moto esposte, troveremo anteprime e poi ancora showpremiazionimeeting e personaggi famosi dal mondo delle due ruote.

Come di consueto, sarà ospite d'onore all'MBE 2020Harley-Davidson che porterà, oltre alla prima moto elettrica di serie, la LiveWire, anche le ultime novità presentate ad Eicma 2019: la maxi enduro Panamerica e la naked Bronx. Poi ancora la Low Rider S, la Road Glide Limited e la TriGlide CVO.

"117 anni di continua attività testimoniano il fatto che Harley-Davidson ha sempre guardato avanti con spirito pionieristico e aperto a nuove sfide e opportunità. - ha dichiarato il capo del marketing di Harley-Davidson Italia, Giacomo Marzoli - Oggi davanti all’elettrico non intende stare a guardare e cambia marcia sfidando le convenzioni. Con la LiveWire, la Panamerica e la Bronx stiamo iniziando a raccontare nuove storie, mantenendo la direzione del mondo Custom, Cruiser e Touring" 

In occasione dell'MBE 2020, festeggerà i 50 anni di attività il colosso mondiale CustomChrome, specializzato in personalizzazioni e accessori per Harley-Davidson. Per celebrare l'anniversario, Custom Chrome lancerà una nuova collezione e presenterà, in anteprima assoluta, la “Anniversary”, special appositamente realizzata dal customizer Thunderbike, oltre ad un'inedita "Bolt and Ride".

Sarà ancora Motul, per il sesto annoconsecutivo, a fare da partner al Salone veronese. Si conferma, quindi, la Motul Arena che ospiterà le spettacolari esibizioni degli stuntmeneuropei, impegnati nella International StuntCompetition.

“Tutti abbiamo bisogno di qualcosa di speciale, tutti desideriamo una vita speciale, tutti in realtà nel nostro profondo vogliamo un amore speciale...ecco, dopo 6 anni insieme, noi di Motul lo possiamo dire, con Paola Somma e con MBE c’è un amore speciale che rende questa storia una storia straordinaria. Chi si ama si cerca e prima o poi si trova, a noi è successo così.” - così ha commentato MarcoBaraldi, Direttore Generale di MotulItalia.

Altra conferma è la presenza di Metzeler, che ha ormai un rapporto storico con il Motor Bike Expo. Per il 2020, il brand tedesco del Gruppo Pirelli ha pensato ad uno stand in stile Airstream americano, in cui esporrà tutta la gamma "Cruising & Heavy Tourers" e due Harley-Davidson personalizzate da customizer italiani. Ancora una volta, un contest premierà l'espositore con la moto personalizzata più bella con un treno di pneumatici Metzeler.

Per l'edizione 2020, sarà partner del Motor Bike Expo, Jeep che intratterrà il pubblico con esposizioni e test-drive in un'area appositamente allestita con percorsi ad ostacoli e ripidi saliscendi, sempre accompagnati dagli istruttori ufficiali. E poi ancora Cellularline, con la divisione Interphone, specializzata nella produzione di accessori Bluetooth per migliorare la comunicazione in sella, che offrirà a tutti, grazie al progetto “Way Out”, la possibilità di intraprendere un viaggio in moto organizzato, utile a testare gratuitamente i prodotti di diversi brand (moto, caschi, abbigliamento tecnico, navigatori e pneumatici). Quattro gli eventi previsti dal calendario: Sardegna (aprile-maggio); Pirenei (maggio-giugno); Trieste-Sanremo (settembre); Montecarlo, tour delle Alpi (settembre-ottobre).

Il Motor Bike Expo 2020 avrà ancora maggiore appoggio dal Comune e dalla Confesercenti e Confcommercio città di Verona, segno che la città crede sempre di più nel progetto. Gli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa, ospiteranno una esposizione temporanea, certificata dalla presenza di un iconico casco rosso e da una moto in bella mostra. Chi visiterà o effettuerà acquisti presso gli esercizi aderenti all'iniziativa riceverà una riduzione sul biglietto d’ingresso.

Anche il Misano World Circuit sceglie MBE per presentare gli eventi della prossima stagione: confermati MotoGP e Mondiale Superbike, torna la MotoE e arriva anche il CEV. A luglio, inoltre, Misano ospiterà il World Ducati Week, le finali del Trofeo Lamborghini, una tappa del Blancpain, l’Europeo endurance e le gare del CIV. Il 17 gennaio alle 11:30 il pubblico è invitato a partecipare ad un appuntamento dedicato a Simoncelli.

“Sarà come sempre magnifico incontrare il pubblico di MBE - ha commentato Andrea Albani, managing director di MWC - per condividere passione e voglia di ricominciare una nuova entusiasmante stagione nella Motor Valley, il grande distretto economico e turistico in grado di offrire emozioni a tutti gli appassionati ai motori”. 

Dall'edizione 2020, maggiore attenzione anche al pubblico femminile, con nuove collezioni di abbigliamento tecnico specifico per donne e una scuola guida capitanata dal Campione Marco Lucchinelli che consentirà di percorrere i primi metri in sella ad una moto in tutta sicurezza. Il Motor Bike Expo sarà anche l'occasione per presentare il primo Campionato Europeo di motovelocità femminile.

Spazio all'officina Boccin Custom Cycles, specializzata nella personalizzazione di Harley “pre Ottanta” e storico espositore della kermesse, e a Ferro, il magazine che eleggerà la special più bella dell’anno  in ambito garage, grazie ad una giuria composta da Dj Ringo, Nicola Martini, Pepo Rosell di XTR Pepo e Gianluca Pozzato di GP Design.

Infine, per il settimo anno consecutivo, torna Motor Bike Educational, con una serie di incontri dedicati agli studenti delle scuole superiori che avranno, così, la possibilità di conoscere direttamente personaggi di spicco del mondo del motociclismo, di avere da loro spiegazioni sulla propria attività e ottenere suggerimenti per trovare occupazione in questo settore. Fra i personaggi già saliti in cattedra durante le scorse edizioni troviamo Marco LucchinelliEnea Bastianini, Matteo FerrariFranco PiccoLucio Pedercini e tanti altri.

Nel padiglione 7, sarà possibile seguire in diretta l’Africa Eco Race, il rally che scatterà il 4 gennaio da Montecarlo per concludersi in Senegal il 19 e di cui il Motor Bike Expo è partner per il terzo anno. La pre-partenza dei protagonisti italiani si terrà il 21 dicembre a Brescia, al Museo Mille Miglia.

Gli orari di apertura al pubblico vanno dalle 9:00 alle 19:00.

Biglietto d'ingresso:


    • Under 14: ingresso gratuito

    • Intero online: 18 euro

    • Intero ai botteghini di Veronafiere: 20 euro

    • Abbonamento 4 giornate: 60 euro

    • Ingresso ridotto per possessori riduzione MBE 2020: 15 euro

    • Ingresso ridotto per ragazzi dai 14 ai 17 anni: 15 euro

  • Tesserati HOG / FMI: 15 euro

via motoblog

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria: /
Content