Burgman Club Italia

|
Scritto da Super User salvo
Visite: 86
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CES 2020: Niu scooter e moto col 5G

Il costruttore cinese con due nuovi modelli ha presentato a Las Vegas la sua visione futura della mobilità urbana basata sulla tecnologia IoT e sul 5G. La moto RQi ha motore da 30 kW ha velocità di 160 km/h e una dotazione comprensiva di ABS e controllo trazione. La TQi è un triciclo con tetto e molti dispositivi elettronici avanzati

Debutto entro fine anno
Niu Technologies ha presentato al CES di Las Vegas la sua visione del futuro della mobilità urbana incentrata sulla tecnologia IoT (Internet of things) basata sull’avvento del 5G e l’uso diffuso di sensori e videocamere per integrare i veicoli con le piattaforme per la gestione “smart” dei trasporti. Una visione avveniristica che prende forma con due nuovi modelli dal design moderno e progettati per muoversi a emissioni zero in città. La prima è la moto RQi (qui sotto) equipaggiata con un motore elettrico posto in posizione centrale e capace di sviluppare 30 kW per una velocità massima (autolimitata) di 160 km/h. Le batterie sono due, removibili e con capacità di 7 kWh per un’autonomia dichiarata di circa 130 km. Dotata di tecnologia 5G, ha la possibilità di registrare i dati del viaggio nel cloud e consultarli con lo smarphone, dispositivo utile anche per interagire con la moto. Ha ABS, controllo trazione e faro anteriore adattivo. Di interesse è anche il TQi, modello che punta su comfort sicurezza grazie a un “abitacolo” a due posti con comodo schienale e cruscotto in stile automobilistico, nonché un tetto a proteggere dalle intemperie e dagli urti in caso di caduta. A garantire la sicurezza degli occupanti ci pensano pure la scelta delle tre ruote con dispositivo di auto bilanciamento e la presenza di ABS, airbag e di una serie di dispositivi elettronici avanzati, come l’avviso anticollisione, il controllo della trazione e sensori e telecamere per monitorare lo spazio attorno al triciclo. Di serie ci sono pure il controllo adattivo della velocità, il sistema per il parcheggio autonomo, il GPS per la geolocalizzazione e il sistema anti-sollevamento collegato allo smartphone. Il motore elettrico da 10 kW consente di raggiungere gli 80 km/h mentre i due accumulatori assicurano energia per 200 km, merito pure del sistema di recupero di energia in frenata. I modelli Niu dovrebbero essere prodotti a partire dalla metà del 2020 con inizio della commercializzazione nei mesi successivi. Non comunicati i prezzi.

via insella.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria: /
Content