Burgman Club Italia

|
Scritto da Super User salvo
Visite: 671
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

MotoGP 2020, test Qatar, giorno 3, Marquez: “Ora la situazione è più chiara”

MotoGP news – Grande lavoro è stato svolto all'interno del box HRC nella tre giorni di test andata in scena sul circuito di Losail e Marc Marquez ora si può dire contento. Lo spagnolo, che fin da subito non è stato veloce con la RC213V 2020, dopo la terza giornata è più tranquillo e sa su cosa dovrà lavorare quando torneranno in Qatar in vista del primo GP stagionale "Ero un po' preoccupato"
L’ultimo giorno del test pre-stagionale, svolto sul circuito di Losail, in Qatar, si è rivelato impegnativo per Marc Marquez che ha continuato a lavorare sulla RC213V versione 2020 da sviluppare. Nel box dello spagnolo è riapparsa la Honda del 2019 con cui ha svolto delle comparative e con quella moto Marquez è riuscito a ritrovare la competitività, andando a ottenere il miglior tempo in 1’54.149. Il campione del mondo in carica ha chiuso così al settimo posto, a poco meno di tre decimi dalla vetta, e ha dichiarato: “Onestamente dopo i primi due giorni ero un po’ preoccupato perché stavamo faticando per capire come migliorare la moto. Nella terza giornata abbiamo fatto un grande passo avanti e ora abbiamo più chiara la situazione e sono davvero contento del lavoro che abbiamo fatto. Sono riuscito a essere davvero costante e ho avuto un buon ritmo. Devo ringraziare di cuore Honda, gli ingegneri e i miei meccanici perché hanno lavorato molto in questo test e i risultati lo dimostrano. Quando torneremo qui per la gara avremo una direzione da seguire”. L’otto volte campione del mondo lascia dunque il Qatar con una sensazione positiva e la prossima settimana, quando i team torneranno su questa pista per il primo Gran Premio stagionale, continuerà a lavorare per poter essere competitivo fin da subito. Ricordiamo infine che Marquez non è ancora al 100% fisicamente dopo l’operazione avuta alla spalla destra lo scorso novembre e continuerà la riabilitazione per poter essere nella miglior forma possibile l’8 marzo, al via del campionato.
 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria: /
Content