+39 3484110558  
salvo@burgman.it

Scritto da Super User
Visite: 97
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I motociclisti sono gli utenti della strada più felici: lo dice uno studio

 L'82% dei motociclisti concorda sul fatto che la guida li rende felici, rispetto a solo il 55% circa degli automobilisti.

La scienza, a volte, mette nero su bianco qualcosa che, in verità, si sapeva da sempre. Potrebbe essere il caso anche dello studio condotto in Australia e secondo cui gli utenti della strada più felici di tutti sono i motociclisti. Eh, venite a dirlo a noi? Lo sapevamo, ma fa piacere sentirselo dire e sapere anche che quella che fino a ieri era una convinzione, adesso è anche una certezza supportata dai numeri. A commissionare lo studio è stata la compagnia bancaria e assicurativa globale INGl'82% dei motociclisti concorda sul fatto che la guida li rende felici, rispetto a solo il 55% circa degli automobilisti.

Guidare una moto, in estrema sintesi, ha effetti positivi sulla salute mentale ed è per questo che sono ancora in tantissimi a scegliere le due ruote rispetto al maggior confort delle auto, alla maggiore agilità di altri mezzi e, soprattutto, alla maggiore sicurezza di tutti gli altri veicoli. A contare, e tanto, è stato anche il senso di comunità che chi va in moto ha riferito di provare, con gli studiosi australiani che hanno concluso: “Gli incontri con i motociclisti offrono un eccellente contrasto all'isolamento sociale, contribuendo a migliorare la salute mentale delle persone". Insomma: per la moto ci vuole la testa, ma fa anche bene alla testa.

Categoria: