+39 3484110558  
salvo@burgman.it

Scritto da Super User
Visite: 115
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Brembo svela New G Sessanta: il nuovo concept ispirato alla prima pinza freno per motocicletta prodotta dall’azienda.

Per il sessantesimo anniversario, Brembo svela New G Sessanta: si tratta di un nuovo concept ispirato alla prima pinza freno per motocicletta prodotta dall’azienda e che incarna la nuova visione di mobilità del futuro.

Il rivoluzionario concept vede l’introduzione della tecnologia Led direttamente sul corpo della pinza. Questa soluzione è adattabile ad ogni applicazione e tipo di pinza e ne esalta forme e funzioni.

 

Può essere allo stesso tempo interfaccia che dialoga direttamente con l’utente, o una scelta estetica che si adatta a gusti e preferenze. La luce porta l’esperienza di Brembo nell’uso del colore ad un livello superiore, attribuendogli così nuovi valori.

NEW G SESSANTA: IL CONCEPT PERSONALIZZABILE
 

Brembo New G Sessanta è infatti un concept pensato per essere personalizzabile, gestendo attraverso la tecnologia wireless, a veicolo fermo, la tonalità di luce desiderata per esprimere uno stato d’animo, arricchire lo stile del mezzo o adattarlo al luogo in cui si trova.

 

L’utilizzo della luce e del colore permetterebbe inoltre di ricevere dati e informazioni sullo stato del veicolo e sulla pinza stessa, o ancora ritrovare il veicolo parcheggiato anche tramite l’emissione di luci di cortesia.

LA PINZA FRENO CHE PARLA UN LINGUAGGIO CONTEMPORANEO

Brembo è stata da sempre precursore delle innovazioni che hanno fatto la storia degli impianti frenanti ad alte prestazioni. Così, ha immaginato un concept di pinza freno che supera i tradizionali canoni tecnologici e di design introducendo un linguaggio contemporaneo, che si rivolge in particolare alle nuove generazioni.

Il concept Brembo New G Sessanta celebra nelle forme la prima pinza freno mai realizzata dall’aziendaprodotta nel 1972 per la moto, e nel nome il suo progettista. Il concept rispetta le linee iconiche che contraddistinguono il primo modello, diventato storia, e ne reinterpreta le nervature con elementi evoluti, composti da pieni e vuoti dinamici.

Come la prima pinza Brembo del ’72 ha rappresentato un punto di riferimento per tutte quelle prodotte successivamente, così, con il concept New G Sessanta, Brembo immagina nuove funzionalità e soluzioni delle pinze freno, in linea con la propria strategia di diventare un autorevole Solution Provider e di confermarsi come punto di riferimento anche per le generazioni future.

via motoblog

Categoria: